Roma .... ancora mi rendi orgogliosa

Solitamente i romani non amano molto andare di giorno in centro in pieno agosto, figuriamoci il giorno di Ferragosto.
Io in genere in questo giorno che segna il picco massimo dell'estate spesso e volentieri decidevo di andare al mare.
Ma avete una vaga idea di quello che ci può essere sul litorale laziale il 15 agosto??
Quest'anno le cose sono andate diversamente.
Un pò perchè la voglia di stare ammassati sulla spiaggia non mi attirava proprio, un pò perchè diciamocelo il mare che abbiamo da queste parti non lo definirei proprio mare, ma soprattutto perchè la vista di Roma con poca gente è un sogno che poche volte durante l'anno chi vive qui riesce a realizzare.
Mi fermo spesso a pensare a come si viveva qui una volta, ricordo che non avevo paura di andare in giro da sola con la mia amica, ricordo che non c'era tanta sporcizia in giro, ricordo che ero orgogliosa di dire che vivevo nella Capitale.
Invece di questi tempi vivo quotidianamente il disagio di vivere in una città dove ho paura di camminare per strada da sola, dove tutto non funziona, dove tutto è sporco, ma soprattutto dove le persone ti trattano con un'indifferenza totale.
L'unica cosa che mi fa ricordare di quanto io amo la mia città e che ancora mi fa sentire un pò fiera, è camminare per i vicoli, dove tutto ha una storia, ogni volta la mia fantasia mi porta indietro nel tempo, e in un certo qual modo fa nascere in me un forte senso di speranza per il futuro.
Questo non vuole essere un post negativo anzi, vorrei in queste poche righe esprimere con tutta la forza il desiderio di un futuro non perfetto perchè so che non potrà mai esserlo, ma quanto meno un futuro accettabile e soprattutto vivibile.
A ferragosto ho riscoperto una Roma favolosa, popolata solo da turisti, pensavo che sarei morta di caldo, e invece sulle scalette di una delle chiese di Piazza del Popolo c'era un bel venticello super piacevole. Ho capito che siamo sempre più abituati a sorprenderci di cose che nella realtà dovrebbero far parte della routine quotidiana, quindi vedere operatori ecologici in vari punti della città pulire e passare più volte mi ha fortemente meravigliato, oppure vedere i vigili a Piazza Venezia che dirigevano il traffico dal centro della Piazza mi ha reso ancora più sorpresa.
Allora mi dico che forse in un lontano futuro potremo tornare ad essere veramente orgogliosi del posto in cui viviamo?
Intanto posso dire che passeggiare in piena estate in centro non è poi cosi da pazzi come tutti noi crediamo, e che se decidiamo che le cose debbano cambiare con piccoli gesti tutti i giorni da parte di ognuno di noi potremmo anche riuscirci.
In questa bella giornata ho fatto qualche foto, ho goduto del panorama e della presenza delle mie persone del cuore. Via Margutta è stata di fondamentale importanza per rendere la giornata ancora più divertente, per questo vi dico che se non l'avete visto vi consiglio di vedere il video che ho postato su youtube potrebbe servirvi come ispirazione per qualche bella foto in una via che io considero una delle più belle della città e dove se potessi andrei a vivere subito!!!
Vi lascio qualche scatto, e cerchiamo di prenderci cura di questa città ed essere grati perchè abbiamo un tesoro ma sempre più spesso lo diamo per scontato.

Pam












Le mie persone del cuore... <3



Post più popolari